Presentata la Carta di Firenze: programmazione economica che guarda al Terzo Settore

Sostenere il valore del lavoro e delle persone come luogo di realizzazione delle più profonde aspirazioni umane; credere nella biodiversità delle forme d’impresa; promuovere la diversità e e l'inclusione sociale; valorizzare l'impresa come luogo di creatività e di benessere; investire nell’educazione e nella promozione umana: sono alcuni degli obiettivi della "Carta di Firenze per l'Economia Civile", presentato a Firenze nella giornata inaugurale del Festival dell'Economia Civile, nato da una idea di Federcasse e organizzato insieme a Confcooperative, NeXt - Nuova economia per tutti e Sec - Scuola di Economia Civile.

La "Carta di Firenze per l'Economia Civile" è stata letta nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio dagli attori Monica Guerritore e Maurizio Lombardi. Al termine della lettura, Monica Guerritore ha consegnato la prima copia del documento al presidente Mattarella con queste parole: "Caro presidente, questa Carta trae le radici dalla ricchezza della nostra cultura e tradizione e mette insieme innovazione, sentimento popolare e genius loci rigenerando il futuro". Mattarella, ricevendo la 'Carta', ha risposto all'attrice: "Complimenti, bellissima presentazione". Un applauso ha accompagnato la consegna.

Ha preso poi la parola il sindaco di Firenze, Dario Nardella, che ha ringraziato il Capo dello Stato per la sua presenza, facendo scattare una standing ovation in suo onore. In prima ad ascoltare gli interventi il presidente uscente della Regione Toscana, Enrico Rossi, e il neo presidente Eugenio Giani.

news
La posizione delle ASD e SSD di fronte alla riforma del Terzo Settore
22-12-2018
Secondo quanto già previsto dalla Riforma del Terzo settore, come da testo dei dlgs. 112/2017 e 117...leggi tutto
Attività formativa per Enti del terzo settore
08-11-2018
ALESSANDRIA – Prosegue l’attività di formazione del CSVAA proposta agli Enti del Terzo Settore....leggi tutto
Data integration: arriva il «passaporto digitale» per il Terzo Settore firmato Italia non profit
08-11-2018
Che farsene di un documento? Tante cose, soprattutto se facilita la vita e riduce le disuguaglianze ...leggi tutto
Riforma del Terzo Settore: come cambieranno le Associazioni?
08-11-2018
Fornire supporto alla propria rete associativa, ma anche agli altri Enti che fanno riferimento alla ...leggi tutto
Terzo settore: fino al 30 novembre le domande per i contributi
08-11-2018
Livorno – Fino al 30 novembre 2018 le associazioni e gli altri soggetti del Terzo Settore possono...leggi tutto
Terzo settore: 62 milioni per iniziative di livello nazionale e locale
08-11-2018
(Regioni.it 3476 - 18/10/2018) “Le Regioni hanno dato l’intesa all’atto di indirizzo con cui s...leggi tutto